What's going On

Webinar: Il nuovo Piano Transizione 4.0: le misure per R&S&I, Design, Innovazione digitale e Green

Il Piano Transizione 4.0 prevede di mobilitare 7 miliardi di euro di risorse per le imprese che maggiormente punteranno sull’innovazione, gli investimenti green, in ricerca e sviluppo, in attività di design e innovazione estetica, sulla formazione 4.0

Il Digital Innovation Hub Emilia-Romagna e l'intero ecosistema di Confindustria proseguiranno il loro supporto alle imprese per l’utilizzo della misura e di ulteriore potenziamento della misura.

Azioni principali

  • Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali
    Supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi destinati a strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato. 
  • Credito d’imposta ricerca, sviluppo, innovazione e design
    Stimolare la spesa privata in Ricerca, Sviluppo e Innovazione tecnologica per sostenere la competitività delle imprese e favorire i processi di transizione digitale e nell’ambito dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale. 
  • Credito d'imposta formazione 4.0
    Stimolare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale sulle materie aventi ad oggetto le tecnologie rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese.

Consultazione delle registrazioni e delle presentazioni (Dot. Marco Calabrò del Ministero dello Sviluppo economico, Dot. Andrea Bianchi, Direttore dell’Area Politiche Industriali di Confindustria)

 

Dal dato all'informazione: il monitoraggio energetico - webinar 23 luglio 2020

DAL DATO ALL'INFORMAZIONE: IL MONITORAGGIO ENERGETICO

Ciclo ROAD TO INNOVATION: 2° incontro


webinar giovedì 23 luglio 2020
dalle ore 16:30 alle ore 17:30

La Filiera Digital di Confindustria Emilia e l'antenna territoriale del Digital Innovation Hub dell'Emilia-Romagna organizzano, in collaborazione con Schneider Electric, un percorso in 4 tappe per aiutare le piccole e medie imprese a ideare e avviare la propria trasformazione digitale.

Insieme alla transizione green, la trasformazione verso il cd modello Industria 4.0 è una sfida chiave per il sistema produttivo italiano ed europeo. 

La sfida per la sostenibilità passa anche attraverso la digitalizzazione delle informazioni e dei processi: l'energia è una materia prima del processo manifatturiero e come tale è necessario monitorarne ed efficientarne i consumi. Il modello di "impresa 4.0" consente di farlo in modo automatizzato estrapolando i dati necessari in pochi semplici cruscotti di controllo grazie ai quali prendere decisioni rapide ed efficaci aumentando sempre di più la propria sostenibilità.

Durante questo secondo incontro si parlerà di come realizzare un sistema di monitoraggio energetico efficace in base alle proprie esigenze e avrà il seguente programma:

  • h 16.30 Stefano Bossi Presidente Filiera Digital Confindustria Emilia - Saluti e introduzione
  • h 16.40 Davide Laurella End User Area Manager Schneider Electric - Dal dato all’informazione: il monitoraggio energetico
  • h 17.15 Q&A 

Modera: Francesca Baccolini Area Ricerca e Innovazione Confindustria Emilia

Per maggiori informazioni o approfondimenti è possibile contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ulteriori dettagli per la partecipazione https://www.confindustriaemilia.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/93031

Fabbriche vetrina - Righi Elettroservizi

FABBRICHE VETRINA - RIGHI ELETTROSERVIZI SPA

Caso d'uso: Industry 4.0 (Digitalizzazione della produzione)
Soggetti coinvolti: Righi Elettroservizi (azienda manifatturiera), Rittal (technology provider), Eplan (solution provider)
Benefici: Efficientamento del processo, qualità e customizzazione del prodotto

L’azienda
La Righi Elettroservizi SpA viene fondata nel 1991 sulle colline di Cesena e rappresenta uno dei punti di riferimento nel mercato dell’automazione industriale: 28 anni di esperienza in Italia e all’Estero, un team di circa 200 dipendenti con competenze e know-how di livello permettono all’azienda di diventare partner dei propri Clienti e accompagnarli nel mondo dell’automazione. 

Il progetto 4.0
Tra il 2018 e il 2019 l’azienda ha implementato il reparto “Industry 4.0”, sviluppato secondo le logiche di Lean Manufacturing, finalizzato alla realizzazione della “Fabbrica integrata”, integrando le attività di ingegneria, produzione e IT. Il reparto I4.0 consente il lancio di lavorazioni personalizzate, anche da remoto, garantendo il monitoraggio in tempo reale dell’avanzamento delle lavorazioni e generando in automatico le richieste di semilavorati in logica “pull”.
La completa rivisitazione del processo produttivo ha portato un’evidente riduzione dei tempi (dal 50% al 75%) e costi produttivi e contemporaneamente un incremento della qualità del prodotto finale con una riduzione della probabilità di errore. Inoltre la migliore e maggiore separazione delle competenze e verticalità ha consentito di ripensare alle politiche di produzione interna e in outsourcing. Infine l’integrazione dei processi di ingegneria con le macchine automatizzate ha permesso di rivedere le politiche di pianificazione della produzione in un’ottica di medio-lungo termine.

La vision 4.0
Da sempre l’obiettivo dell’azienda è stato di incrementare il valore del servizio offerto al cliente. Il percorso verso il progetto di digitalizzazione delle fasi della produzione ha portato a nuove necessità aziendali (es. inserimento di nuovo personale tecnico) e ha permesso di capire che l’introduzione delle macchine automatiche è stato solo il primo passo

Il caso d’uso è stato riconosciuto da Confindustria come “Fabbrica Vetrina” ed è consultabile nella sezione del sito Preparati al Futuro.
La fabbrica è visionabile previo appuntamento con Confindustria Romagna – Digital Innovation Hub Emilia-Romagna (Dott.ssa Barbara Calzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 

Da dove cominciamo per diventare una smart factory - webinar 16 luglio 2020

DA DOVE COMINCIAMO PER DIVENTARE UNA SMART FACTORY?

Ciclo ROAD TO INNOVATION: 1° incontro


webinar giovedì 16 luglio 2020
dalle ore 11:00 alle ore 12:30

La Filiera Digital di Confindustria Emilia e l'antenna territoriale del Digital Innovation Hub dell'Emilia-Romagna organizzano, in collaborazione con Schneider Electric, un percorso in 4 tappe per aiutare le piccole e medie imprese a ideare e avviare la propria trasformazione digitale.

Insieme alla transizione green, la trasformazione verso il cd modello Industria 4.0 è una sfida chiave per il sistema produttivo italiano ed europeo. 

La modernizzazione del tessuto industriale passa infatti attraverso l’integrazione di tecnologie innovative e la digitalizzazione del mondo manifatturiero: industria 4.0 porta alla digitalizzazione dell’informazione, così consentendo la creazione dei cosiddetti sistemi cyber-fisici, e cioè una connessione fra risorse umane, dati e macchine fisiche, dentro e fuori i muri dell’azienda, che può aumentare enormemente il grado di controllo sui processi. Questo permette di eliminare i colli di bottiglia, migliorare l’efficienza dei processi e la flessibilità, ma soprattutto dare vita a nuovi modelli di business con workflow automatizzati per raggiungere gli obiettivi di business e rispondere meglio alle esigenze dei clienti.

Tutto questo però richiede tempo, investimenti, nuove competenze e soprattutto senza una sottostante comprensione di come questa trasformazione possa avvenire sarà difficile tradurre queste ambizioni in realtà.

Il primo incontro (webinar) sarà dedicato proprio ad una prima introduzione al tema e avrà il seguente programma:

  • h 11.00 Stefano Bossi Presidente Filiera Digital Confindustria Emilia - Saluti e introduzione
  • h 11.10 Michele Massalini Technology Advisor Schneider Electric - Da dove cominciamo per diventare una smart factory?
  • h 11.45 Q&A 

Modera: Filippo Forni Area Ricerca e Innovazione Confindustria Emilia

Per maggiori informazioni o approfondimenti è possibile contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ulteriori dettagli per la partecipazione https://www.confindustriaemilia.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/93010

Dal dato all’informazione: tecniche di efficienza energetica attraverso casi reali di imprese manifatturiere - case study e risultati - webinar 2 luglio 2020

DAL DATO ALL’INFORMAZIONE: TECNICHE DI EFFICIENZA ENERGETICA ATTRAVERSO CASI REALI DI IMPRESE MANIFATTURIERE - CASE STUDY E RISULTATI

webinar giovedì 2 luglio 2020
dalle ore 11:00 alle ore 12:30

Confindustria Romagna e il DIH Emilia Romagna comunicano lo svolgimento del workshop "Dal dato all’informazione: tecniche di efficienza energetica attraverso casi reali di imprese manifatturiere - case study e risultati" in modalità Webinar.

Nel settore manifatturiero è oggi più che mai fondamentale tenere sotto controllo anche le variabili di costo a servizio della produzione. Per alcune attività l’energia è considerata una materia prima, per altre un fattore differenziante di business attenti alla sostenibilità e per altre ancora può essere una voce di costo su cui non si sa sempre bene come agire. Ma, come fare a conoscere il nostro impianto senza sprecare risorse? Quali sono gli step da seguire verso il monitoraggio efficiente?

Schneider Electric ci illustrerà i benefici ottenuti da aziende che hanno imparato a conoscere i loro impianti e ottimizzare in autonomia i costi che ne derivano.

Confindustria Romagna (antenna del DIH Emilia Romagna) presenterà inoltre come sta supportando le imprese nel processo di trasformazione digitale.

 

Relatori: Confindustria Romagna - DIH Emilia Romagna, Schneider Electric, Enterprise Europe Network, Smart Tech - Romagna Servizi Industriali, Assoform Romagna

 

Incontro indirizzato a: Imprenditori, Manager, Innovation Manager, Chief Information Officer, Chief Technical Officer, Chief Operation Officer 

Le imprese potranno approfondire la fattibilità tecnologica di idee progettuali e programmare appuntamenti on-line dedicati con i funzionari inviando una richiesta all’indirizzo:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La partecipazione al WEBINAR, la cui iscrizione è obbligatoria, è gratuita per gli associati.

Le Aziende interessate dovranno far pervenire la loro adesione a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  entro e non oltre il prossimo 30 giugno 2020

Ulteriori dettagli per la partecipazione  https://www.confindustriaromagna.it/it/webinar-dal-dato-allinformazione-tecniche-di-efficienza-energetica-attraverso-casi-reali-di-imprese-manifatturiere-case.html