What's going On

CERR è tra i protagonisti della diffusione, valorizzazione e trasferimento dei risultati della ricerca regionale

Nell’ambito della programmazione POR-FESR 2014-2020, CERR ha partecipato al bando Asse 1 Ricerca e Innovazione - Azione 1.2.2, “Bando Cantieri”, come responsabile di Obiettivo Realizzativo sulla Diffusione e Valorizzazione dei risultati, ed si è aggiudicato con i rispettivi partenariati, quattro progetti:

  • Custom Implants – Progettazione e realizzazione di tessuti e endoprotesi su misura mediante tecnologie sottrattive e additive. Con Istituto Ortopedico Rizzoli, Laboratorio Analisi del Movimento, MIST-ER, CIRI ICT, CAT Progetti, I+, SAMO, Energy Group
  • NPFP - Nuovi paradigmi per la progettazione, costruzione ed il funzionamento di macchine e impianti per l'industria alimentare. Con Università degli Studi di Parma (SITEIA e CIPACK), Ecor Research, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  • IPA/BC-Monitor - Sistema integrato per la misura online di idrocarburi policiclici aromatici (IPA) e del black carbon (BC) nel particolato atmosferico. Con Proambiente, Tecnopolo Terra&AcquaTech, LabService Analytica, Pollution
  • Step-by-Step - Approccio integrato per il paziente con lesioni neurologiche acute. Con CIRI Scienze della Vita, Fondazione IRET, LTTA Università degli Studi di Ferrara, Montecatone Rehabilitation Institute, TransMed Research, RiMos, Aczon, ValPharma International, mHealth Technologies, Biotech

CERR partecipa alla attività di Diffusione e Valorizzazione dei risultati verso il sistema industriale dei progetti:

  • IperCER - Innovazione di processo per la filiera della piastrella ceramica sostenibile. Con CNR-ISTEC, CIRI Edilizia e Costruzioni, CIRI Meccanica Avanzata e Materali, NIER Ingegneria, Gigacer, Panaria Group, SACMI, Reverse & Quality
  • Food Crossing District - Simbiosi industriale: nuovi alimenti e prodotti da condividere ed una mappa delle economie circolari in Emilia-Romagna. Con CIRI Agroalimentare, ENEA-LEA, Consorzio Casalasco del Pomodoro, Barilla.
  • MicroEmiRo – Collezioni microbiche regionali: la biodiversità al servizio dell'industria agroalimentare. Con CIRI Agroalimentare, Università degli Studi di Parma (SITEIA), Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Eurocompany, Clai, Macè, Mambelli, CHR Hansen.
  • Ecopack Lab - Laboratorio infrastrutturale per l'applicazione di tecnologie avanzate per realizzare packaging attivo ed ecosostenibile. Con CIRI Agroalimentare, CIRI Meccanica Avanzata e Materiali, GIMA, Barilla, ILAPAK
  • SINERGIE - Soluzioni integrate per le macchine automatiche di prossima generazione. Con CIRI Meccanica Avanzata e Materiali. CIRI ICT, INTERMECH Università di Modena e Reggio Emilia, LIAM, IMA, SACMI
  • TIME - Tecnologia Integrata per la mobilità elettrica. Con CIRI Meccanica Avanzata e Materiali, CIRI ICT, Bergami, TBE, Metal TIG, SEA Italia.

Il ruolo di CERR è di promuovere i risultati dei progetti verso le filiere industriali di riferimento, assicurando la più ampia diffusione e consentendo di massimizzare il loro sfruttamento industriale e di marketing.

 

 

AddThis Social Bookmark Button